L’invisibilità non è più fantascienza

3 04 2007

Tutti credo che avremmo voluto un mantello invisibile come quello di Harry Potter. Fino a qualche giorno fa ci sembrava fantascienza, invece ormai si può avere un mantello che rende invisibili. Il tutto grazie a nuovo materiale che sembra rinfrangere la luce che lo attraversa, ma solo fino ad alcune lunghezze d’onda. Gli scienziati che hanno inventato questo mantello sono Graeme Milton dell’università dello Utah e Nicolae-Alexandru Nicorovici dell’Università di Tecnologia di Sydney. Quando ho visto questi video sono rimasto sconvolto a voi la parola.🙂



Azioni

Information

9 responses

3 04 2007
ubuntubox

Bello ma io nn ci credo. Oppure si

1 05 2007
Kal

Ehi, il primo video è mio, lo fatto con un semplice effetto speciale, come quelli nei film… ah ah ah

10 05 2007
Marco Calatozzo

Vero? Io pensavo fossero tutti veri.🙂

20 05 2007
Solar Empire

Salve a tutti,
volevo presentarvi in poche righe,
un gioco On-web molto curato e ben fatto !

http://www.solarempire.it/

“Solar Empire è un gioco strategico a turni, basato sul web, ambientato in una atmosfera da space-opera.
Puoi consultare la guida del gioco per vedere di che si tratta.

Solar Empire è un gioco strategico web-based di ambientazione fantascientifica, nel quale i giocatori sono capitani al comando di flotte di astronavi, commerciali e non, che lasciano la Terra per iniziare la colonizzazione di una galassia… con metodi non sempre pacifici.
Rispetto alla versione originale angloamericana, il gioco ha subito con il tempo una notevole evoluzione sia grafica che di contenuti, peraltro ancora in corso, ampliando le possibili strategie di gioco e le opzioni offerte ai singoli giocatori.
Ora è infatti possibile affrontare la galassia nei panni di un Commerciante, alla guida di una flotta di mercantili, di un Minatore che raccoglie dai sistemi stellari preziose materie prime, o di un Colonizzatore, produttore di cibo e principalmente orientato alla creazione di nuovi pianeti, di uno Scienziato sempre alla perenne ricerca della rara antimateria, di un Industriale impegnato nella fabbricazione di preziosi componenti elettronici.
E chi ha un animo meno “tranquillo” ha la possibilità di optare per i Militari, mercenari armati fino ai denti o per i Pirati, fuorilegge e rapinatori per vocazione.
Il gioco è sviluppato per avere un sistema di crescita graduale, cosicché le possibilità di un giocatore tendono ad aumentare nel corso di una partita, consentendogli di sviluppare strategie a lungo, medio e breve termine. Rende di più una carriera commerciale, con la capacità di accumulare denaro in tempi brevi, o una militare, che consente di diventare una potenza bellica nel lungo termine?
È più remunerativo dedicarsi alla colonizzazione ed alla produzione sui propri pianeti, o aspettare che siano gli altri a crearne per poi impadronirsene?
Ma in Solar Empire non c’è solo questo, bensì un insieme di diplomazia, alleanze, tattiche e tecniche. Clan rivali in lotta tra loro, sia essa un vero scontro armato o una semplice guerra commerciale, costretti talvolta a far fronte comune al profilarsi di una minaccia aliena, o della prossima esplosione di una SuperNova che mette a rischio le vite di miliardi di coloni. Intrighi e schermaglie politiche nel tentativo di riuscire ad entrare a far parte del Senato Galattico ed essere tra coloro che decidono quali saranno le leggi che regoleranno la vita nello spazio.
Tutto questo e molto altro ancora costituisce il cuore di un gioco che appassiona decine di utenti fin dalla prima comparsa della sua versione italiana.”

25 06 2007
andrea

Solo il 3° video è vero.

21 07 2007
Ciccillo

Ciao ragazzi, vi volevo seganalare un sito molto carino con dei video come questi sempre aggiornati e molto divertenti… http://www.giocopocomagioco.com

Ditemi se vi piace

ciao

Fra

21 07 2007
Marco Calatozzo

Ciao, davvero molto carino, grazie per la segnalazione.😉

1 02 2008
Tonino

Belli, ma sono sicuramente la maggior parte fatti con Adobe After Effects… puoi fare tutte robe cosi con quel programma (ke è poi abbastanza difficile), ne ho visti un bel po… ma cmq ora si sa ke sn tutti e tre sicuramente falsi

1 02 2008
Marco Calatozzo

No, il terzo è vero, i primi due invece è vero che sono dei falsi in quanto mi sono stati anche segnalati.😉

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: