Windows Live Messenger 8.5(Beta)

31 05 2007

Oggi ho scaricato la nuova versione di Windows live messenger, ovvero la 8.5. Questa nuova versione, che però ancora non è stata rilasciata dalla Microsoft, quindi non si può considerare ancora beta, ha diverse novità. Innanzitutto, ha una grafica davvero bella, in stile Windows Vista. Inoltre è cambiata anche la directory di installazione. Per adesso, questa versione di messenger è in spagnolo, ma con una patch potrete averla anche in italiano o in inglese.

windowslivemessenger85_screenshot.jpg

Per cambiare lingua, dopo averla installata, mentre Windows live messenger è chiuso, andate nella cartella C:\Programmi\Windows Live\Messenger, e sostituite il file msgslang.8.5.1235.0517.dll, con quello che avete scaricato, quindi apritelo di nuovo.

Inoltre questa versione di Windows live messenger non è compatibile con messenger plus, quindi se volete usarlo lo stesso dovrete scaricare quest’altra patch.


Una cosa molto importante: Messenger 8.5 è compattibile con Windows xp service pack2 e Windows vista. 😉

Annunci




Windows Xp Black Edition – Vista Piratato

30 05 2007

Nel mondo del warez è stata fatta un’opera di reverse engineered su un sistema Windows Xp per renderlo del tutto simile (e per alcuni versi migliore) a Windows Vista. Inutile dire che è illegale (l’installazione non richiede neppure l’immissione di un numero seriale)… però che lavoro ragazzi! Perché per alcuni versi migliore di Vista?

Principalmente perché non richiede un’assurdità come un minimo di 1 Gb di RAM per funzionare!!

Il file è in formato “.iso” e può essere scaricato con uno dei tanti programmi Peer to Peer. Al momento in cui scrivo pesa 679Mb. E’ anche stato testato sotto il profilo della sicurezza da dei professionisti e sembra essere del tutto “pulito” nonostante alcuni antivirus possano rilevare la presenza di fantomatici virus (per esempio un Keygen del programma UltraISO che come molti Keygen viene visto come se fosse malware)…

Eccovi alcune immagini per il vostro divertimento:

vistapirated3.jpg vistapirated2.jpg

Grazie a greenrabbit è disponibile anche un LINK per un video su YouTube.

Devo dire che ha una grafica davvero invitante, ma credo che al momento non lo proverò. 😉

fonte: 2befree





Trucco per il gioco Zuma Deluxe

26 05 2007

zuma_004.gif

Se siete appassionati del gioco Zuma Deluxe, e non riuscite proprio a completarlo, oggi vi spiegherò un trucco per riuscirci, che non troverete da nessuna parte. E’ vero che non è molto sportivo, però se volete vedere a tutti i costi cosa si cela alla fine, oppure avete scommesso con un amico che riuscivate a finirlo per prima, però non ci riuscite proprio, potete provare questo metodo.

Prima di tutto dopo aver installato il gioco, andate nella cartella che lo contiene, e cioè:

C:\Programmi\PopCap Games\Zuma Deluxe

fatto ciò entrate nella cartella level.

Dentro questa cartella ci deve essere un documento XML: levels.

Apritelo con un editor di testo, per esempio con il Blocco note.

Adesso scendete fino a quando non trovate questi codici:

<Settings
id="level1"
speed=".5"
start="35"
score="1000"
repeat="40"
colors="4"
reloaddelay="0"
mergespeed=".05"
firespeed="6"
repeat="50"
/>
<Settings id="level2" speed="0.60" start="40" score="1500" />
<Settings id="level3" speed="0.70" start="45" score="2000" />
<Settings id="level4" speed="0.75" start="50" score="2500" />
<Settings id="level5" speed="0.80" start="55" score="3000" />
<Settings id="level6" speed="0.85" start="60" score="3500" />
<Settings id="level7" speed="0.90" start="65" score="4000" />
<Settings id="level8" speed="0.95" start="70" score="4500" />
<Settings id="level9" speed="0.95" start="75" score="5000" slowfactor="3.5" />

Ecc…

Dove c’è scritto speed, che indica come credo che abbiate capito, la velocità del gioco, sostituite quello scritto tra virgolette con dei valori a vostro piacimento (0.60 va gia benissimo).

Quindi salvate il documento e avviate il gioco.

Oltre a questo potrete fare molte altre cose per esempio: scegliere la quotazione dei punti ecc….

Buon divertimento, e mi raccomando di riuscire a finirlo anche senza usare questo trucco. 😉





Infiniti inviti per Joost

24 05 2007

signup-home.jpg

Adesso ho la possibilità di inviare infiniti inviti per Joost, chiunque ne volesse uno come al solito basta che lasci un commento. 😉

Avviso: Mi dispiace ma non posso più inviare inviti a causa di un problema con Joost che non sono riuscito a risolvere. Quando avrò risolto il problema li manderò a tutti quelli che me li hanno richiesti.





Inviti Joost

22 05 2007

joost.jpg

Finalmente sono riuscito ad avere un invito per Joost grazie al mio amico Federiko Aka The Killer . E devo dire che è molto bello poter guardare una tv p2p che si veda davvero bene. Se per caso vorreste un’invito, (me ne sono rimasti solo quattro), fate un commento, non c’è bisogno di scrivere l’indirizzo e-mail nel testo del messaggio, basta solo che lo mettiate nell’apposito spazio. 🙂

Aggiornamento: Per chi volesse un invito lasci un commento in questo post.





Pericoli in rete

14 05 2007

Siti esca che infettano i computer degli internauti, ovvero il lato oscuro della rete: una pagina web su dieci è a rischio virus, parola di Google.

I ricercatori del gigante di Internet – si legge sul sito online della Bbc – hanno «analizzato in profondità» 4,5 milioni di pagine. Circa 450mila aprono la porta a siti pericolosi, in grado di installare sul pc dell’internauta programmi infetti.

Secondo gli studiosi, altre 700mila pagine contengono software capaci di mettere fuori uso il computer di turno.

Un problema dalle dimensioni inquietanti, sostengono i ricercatori. Per questo Google «ha lanciato un’operazione per identificare tutte le pagine della rete pericolose».

Sotto la lente di ingrandimento dei ricercatori sono finiti siti esca che consentono l’installazione automatica di programmi infetti.

«L’utente – ha scritto Niels Provos, autore insieme ad alcuni colleghi di uno studio intitolato »Il fantasma nel browser« – si trova di fronte a link che promettono accesso a pagine interessanti, che offrono contenuto pornografico esplicito, software coperto da copyright o informazioni giornalistiche certificate».

«Un esempio classico – osservano i ricercatori – sono i siti che rimandano a video per soli adulti».

Nella maggior parte dei casi questa forma di pirateria informatica sfrutterebbe i punti deboli di Internet Explorer, il browser del colosso Microsoft.

Quanto alle strategie di attacco – sostengono gli esperti di Google – le insidie si nascondono spesso in zone della pagina web non controllate dal proprietario del sito. Molto pericolosi sarebbero banner pubblicitari e piccole icone: in inglese «Widget», traducibile come «aggeggio». Spesso, il virus è in agguato dietro calendari in miniatura o contatori del numero di visitatori di un sito.
Vi raccomando di stare molto attenti quando navigate in rete. 🙂

fonte: http://www.lastampa.it/





Scaricare più veloce con eMule MorphXT

14 05 2007

eMule MorphXT

In un articolo precedente avevo spiegato Come velocizzare eMule con Emule speed booster e SpeederXP, però avendo visto che non tutti ci siete riusciti vi do un’altro consiglio. Stavolta non c’è bisogno di alcun programma, basta solo scaricare un’altra versione di eMule, ovvero: eMule MorphXT. Dopo aver cliccato sul link, per scaricarlo fate click su eMulev0.48a.-MorphXTv10.0-installer.exe . A questo punto installatelo, configuratelo e il gioco è fatto.

Se poi lo volete rendere ancora più veloce, potete sempre installare Emule speed booster e SpeederXP, e vi assicuro che arriverà a velocità impressionanti. Buon download a tutti. 🙂