Cercare le parole in un testo sul web con Firefox

14 03 2008

Come si sa, Firefox il browser di casa Mozilla si sta diffondendo sempre di più, proprio un paio di giorni fà infatti ha raggiunto i 500 milioni di download. Una delle cose molto usate in Firefox e che contribuiscono a renderlo uno dei migliori browser sono le scorciatoie da tastiera, che ci fanno risparmiare un sacco di tempo. L’altro giorno mentre leggevo un articolo su UploadsBlog, ho scoperto un trucchetto molto utile, che ci semplifica di molto la ricerca di determinate parole in un testo web.

schermata-mozilla-firefox-in-italiano-mozilla-europe-mozilla-firefox-copia-4.png

Quando ad esempio vi trovate di fronte ad un lungo testo, usando Firefox, basta solo premere CTRL+F, ed in basso vi comparirà una barra di ricerca nel quale immettere le parole chiave che vi interessano. Una volte inserite le parole verranno evidenziate con il colore verde. Per vedere tutte quelle presenti basta fare click su “Successivo” o “Precedente” accanto alla barra di ricerca. Inoltre c’è anche la funziona “Evidenzia” che vi colorerà tutte le parole presenti in quel determinato brano di giallo.

Per mantenere sempre attiva questa funzione senza bisogno di premere ogni volta CTRL+F, basta andare nelle “Preferenze” di Firefox e poi in Avanzate—>Accessibilità e selezionare la voce “Cerca nel testo quando si digita qualcosa“. In questo modo ogni volta che digitate qualcosa verrà automaticamente ricercata nel testo senza ulteriori perdite di tempo. Devo dire che da quando ho scoperto questa funzionalità la uso sempre, perchè è davvero molto comoda. 😉





Trasformare la grafica di Ubuntu in quella di Vista

24 07 2007

Devo dire che l’unica cosa che non mi piace molto di Ubuntu/Linux è la grafica, e come gia saprete a me piace moltissimo quella di Windows Vista. Così ho cercato di modificarlo, rendendolo quasi del tutto identico a Vista, seguendo alcuni consigli che ho trovato nel blog di Piplos, ed altri che ho scoperto io.

Adesso passiamo alla pratica, per fare ciò abbiamo bisogno di:

1. Gnome

2. CompizFusion, o qualsiasi altro desktop 3D

3. VLC media player

4. Mozilla Firefox

5. Mozilla Thunderbird

Innanzitutto pensiamo al tema, per avere una grafica tipo Aero abbiamo bisogno del tema GTK2, quindi andate in questa pagina e scaricate il tema. Per installarlo andate su Sistema—>Preferenze—>Tema, e trascinate il file scaricato. Se però i controlli e i bottoni sono brutti dovete semplicemente installare questo pacchetto:
sudo apt-get install gtk2-engines-murrine
Adesso passiamo al bordo delle finestre, quello più simile a Vista è VistaQ, oppure un’altro anch’esso molto bello è VistaQL. Per installarlo aprite Emerald Theme Manager e cliccate su Importa Tema.

Come schermata di login la mia preferita è Linux Vista GDM, per installarla basta andare su Sistema—>Amministrazione—>Finestra di accesso, dopodiche andate nella tab Locale, fate click su Aggiungi, selezionate il pacchetto scaricato e spuntatelo.

57349-1.png

Adesso mancano ancora dei ritocchi, se volete avere il tema di Windows Media Player 11 dovete scaricare la skin per VLC. Fatto ciò, aprite VLC e fate click su Impostazioni—>Cambia Interfaccia—>Skins2, e con il tasto destro in qualsiasi parte vuota cliccate su Seleziona skin—>Apri skin.

Dopo averlo fatto, per avere ad ogni avvio di VLC sempre questa skin andate su Impostazioni—>Preferenze—>Interfaccia—>Interfaccie principali, e nel menu a cascata selezionate Interfaccia skin, e poi fate click su registra.

Adesso passiamo a Mozilla Firefox, se volete una grafica come Internet Explorer 7 scaricate il tema MyFirefox (a dire la verità a me non piace proprio io preferisco il tema Noia 2.0 (eXtreme)).

Mentre per Mozilla Thunderird, il tema più identico a Vista è Vista mail, a mio parere è bellissimo.

Ora tocca alle icone, le più adatte sono le Aero, per installarle dovete seguire lo stesso procedimento usato per il tema.

Aggiornamento: Ho trovato un altro set di icone bellissime quasi identiche a quelle di Vista, si chiamano Aero stlxv, vi consiglio di provarle perchè sono fantastiche.

aeroicons.png

Fatto ciò abbiamo quasi finito, cercate su internet un bello sfondo come quello di Vista e sosituitelo.

schermata-vista-cubo-pw.png

Un’ultimo tocco finale è il puntatore del mouse come quello di Vista, per cambiarlo andate su Sistema—>Preferenze—>Mouse, poi spostatevi nella tab puntatori e selezionate Aero.

Adesso abbiamo davvero finito, e Vista potrà solo invidiare la vostra Ubuntu box. 😉





Velocizzare ulteriormente eMule

5 07 2007

EMule è uno dei client p2p più usati al mondo. Dopo le mie due guide su come renderlo più veloce, eccone un’altra che lo velocizzerà ancora. Stavolta non c’è bisogno di installare alcun programma, basta solo seguire queste istruzioni.

  1. Per prima cosa andate su Opzioni—>Opzioni Avanzate e mettete il segno di spunta su ” Trova automaticamente il miglior limite di upload“, poi in “Velocità di upload minima consentita inserite “10“, e per finire togliete il limite di download e di upload.
  2. Sempre su Opzioni—>Opzioni Avanzate, dove dice”Fonti massime per file” aumentate il limite massimo(ad esempio fino a 750 o 1000),e stessa cosa per i limiti di connessione. Però fate questo solo se avete un ottimo processore ed un’ ottima capacità di RAM altrimenti lasciate i limiti di fonti e di connessione standard.
  3. Condividete il maggior numero di file possibile impostando la loro priorità su “automatico”. In questo modo aumenteranno le probabilità di upload, quindi aquisirete più crediti, e la vostra priorità di download con gli utenti a cui avete fatto scaricare sarà nettamente più alta rispetto agli utenti che non hanno fatto scaricare.
  4. Per i file che volete si diffondano rapidamente impostate la priorità su “release” (ma solo per quelli altrimenti l’effetto release svanirà).
  5. Per finire impostate la priorità “release” anche sui file che state scaricando. Così facendo farete scaricare ad altri che stanno scaricando il vostro stesso file, parti di quel file. In questo modo acquisterete credito nei confronti di chi possiede parti del file che vi interessa, che magari queste parti a voi mancano, quindi scaricherete molto più rapidamente.

Questi sono piccoli trucchi per far andare eMule il più veloce possibile, sfruttando al meglio tutte le sue caratteristiche che magari molti non conoscono.
Buon download a tutti. 😉





Scrivere in MSN col nick dell’altro contatto

25 06 2007

Molti lettori mi hanno chiesto di scrivere altri trucchi per Windows Live Messenger. Oggi vi spiego un trucco molto carino per fare scherzi, e far uscire pazzi i vostri contatti!
Per fare ciò abbiamo bisogno di Messenger Discovery Live. Dopo averlo scaricato e installato, apriamo in Windows Live Messenger una conversazione con un contatto, a questo punto scriviamo questo codice !imitate (testo che volete)
in questo modo compariranno il tipo di scrittura e il nick identici a quelli del contatto con il quale state chattando, come se sia stato lui a scrivere. Naturalmente il messaggio con scritto !imitate (testo che volete), non sarà visualizzato dal vostro contatto, ma solamente da voi.

N.B. Se però usate lo script per Messenger Plus! Live, Message Gladiator, questo trucco non funzionerà. Mentre se Message Gladiator lo usa l’altro contatto, la scrittura non sarà uguale, in quanto non può venire sfumata. 😉





Scrivere in MSN col nick dell’altro contatto

25 06 2007

Molti lettori mi hanno chiesto di scrivere altri trucchi per Windows Live Messenger. Oggi vi spiego un trucco molto carino per fare scherzi, e far uscire pazzi i vostri contatti!
Per fare ciò abbiamo bisogno di Messenger Discovery Live. Dopo averlo scaricato e installato, apriamo in Windows Live Messenger una conversazione con un contatto, a questo punto scriviamo questo codice !imitate (testo che volete)
in questo modo compariranno il tipo di scrittura e il nick identici a quelli del contatto con il quale state chattando, come se sia stato lui a scrivere. Naturalmente il messaggio con scritto !imitate (testo che volete), non sarà visualizzato dal vostro contatto, ma solamente da voi.

N.B. Se però usate lo script per Messenger Plus! Live, Message Gladiator, questo trucco non funzionerà. Mentre se Message Gladiator lo usa l’altro contatto, la scrittura non sarà uguale, in quanto non può venire sfumata. 😉





Cambiare la grafica di XP con quella di Vista

21 06 2007

This image has been scaled down to fit your computer screen. Click on it to show it in the original size.

Se c’è una cosa che mi piace del nuovo sistema operativo di casa Microsoft (Windows Vista), questa è la grafica. Oggi ho scoperto un programma per trasformare la grafica di Windows XP in quella di Windows Vista. Di questi programmi su internet se ne trovano molti, ma la maggiorparte sono pesanti e consumano moltissima ram e CPU.

Il programma di cui vi parlo si chiama VistaMizer, è completamente in italiano, è leggerissimo, e fino ad adesso non mi ha dato alcun tipo di problema. Dopo averlo installato e riavviato il sistema, noterete che è cambiato proprio tutto, dalla schermata di avvio alle icone, e il vostro pc sotto l’aspetto grafico sarà identico a Vista. Naturalmente questo programma agisce esclusivamente sull’aspetto grafico del sistema, ma per sicurezza è sempre meglio fare un backup dei dati, e creare un punto di ripristino. 😉





Indirizzo e-mail a prova di spam!

9 06 2007

Il fenomeno dello spam si sta diffondendo sempre di più, infatti ogni volta che apriamo la nostra casella e-mail troviamo sempre dello spam. Questo succede perchè i nostri indirizzi e-mail vengono raccolti mediante gli spambot. Sopratutto chi ha un blog e mostra i propri contatti, riceve molta posta indesiderata(pubblicità, annunci ecc…). Per evitare che questo avvenga ci sono dei piccoli trucchetti, come sostituire la “@” con “at”, oppure il “.” con “punto”. Ma di solito non servono a molto. Così ho trovato un sistema molto carino, che forse molti di voi gia conoscono, e cioè fare un’immagine del proprio indirizzo e-mail.

Per fare questo possiamo usare un ottimo servizio gratuito Nexodyne.

Prima di tutto collegatevi a quel sito, poi scegliete il tipo di indirizzo (gmail, hotmail ecc…), fatto questo fate click su Generate, quindi salvate l’immagine sul vostro pc o copiate il codice o l’immagine per inserirli nel vostro sito.

Se scegliete Gmail avrete un’immagine simile a questa:

esempio@GMail.com

Mentre se scegliete Hotmail l’immagine sarà così:

https://i1.wp.com/services.nexodyne.com/email/icon/Pgu8vri9bQ%3D%3D/vzbFU50%3D/SG90bWFpbA%3D%3D/1/image.png

In questo modo gli spambot non vedranno gli indirizzi e-mail, perchè non rilevano le immagini, ed inoltre sono molto carini. 🙂