Buona Pasqua 2008 a tutti!

23 03 2008

pasqua.jpg

Come al solito in ritardo colgo l’occasione per fare tutti i più sinceri auguri di una Buona e Serena Pasqua.

Annunci




Giochi per le vacanze!!!

20 03 2008

Finalmente sono arrivate le tanto attese vacanze di Pasqua. Giustamente dopo che si studia o lavora ogni settimana un pò di riposo è davvero gradito. Nel tempo libero fa sempre piacere giocare, per questo vi consiglio due giochi online gratuiti che ho scoperto da un paio di giorni e che sono davvero carini.

ikariam-logo.jpg

1. Il primo si chiama Ikariam ed è un gioco strategico che ci riporta nel mondo antico, all’inizio è abbastanza complesso, ma dopo che si prova per un pò viene tutto naturale. Lo scopo del gioco è quello di accrescere il proprio villaggio costruendo più edifici che man mano si possono ampliare. Per ampliare le costruzioni per prima cosa c’è bisogno del materiale da costruzione che ha il simbolo del legno, che si può ricavare lavorando nella falegnameria. In seguito verrà richiesto, a seconda di che si tratta, anche il vino, il marmo, il cristallo e lo zolfo. All’inizio non si può fare molto perchè per costruire nuovi edifici bisogna effettuare le ricerche. E’ inutile che vi spieghi come funziona tutto il gioco, perchè sarebbe troppo lungo, e poi il piacere è scoprirlo da soli, però se aveste dei problemi in alto c’è “F.A.Q.” e “Primi passi“, che vi spiegano tutto ciò che c’è da sapere. Per giocare bisogna solo registrarsi gratuitamente, il gioco è disponibile in diverse lingue tra le quali anche l’italiano. Vi assicuro che una volta iniziato non lo vorrete più lasciare. 😉

//www.brownbaron.com/blog/wp-content/uploads/2007/07/orboxb.png” non può essere visualizzata poiché contiene degli errori.

2. Il secondo invece si chiama Orbox B, ed è un gioco rompicapo di logica, che richiede molto ragionamento. Lo scopo del gioco è quello di guidare il quadratino fino all’uscita, mediante le freccette. I blocchi di mattone sono degli ostacoli, che naturalmente servono per farvi arrivare all’uscita. In alcuni livelli invece si devono solamente fare esplodere le bombe. Se per caso avete sbagliato e volete avviare una nuova partita, basta premere la barra spaziatrice. I livelli sono in tutto 30, io già da qualche giorno li ho finiti tutti.

A questo punto non mi resta altro che augurarvi un buon divertimento. E mi raccomando ditemi che ne pensate, e a che punto arrivate voi, così vediamo chi è il campione!! 😉





Cercare le parole in un testo sul web con Firefox

14 03 2008

Come si sa, Firefox il browser di casa Mozilla si sta diffondendo sempre di più, proprio un paio di giorni fà infatti ha raggiunto i 500 milioni di download. Una delle cose molto usate in Firefox e che contribuiscono a renderlo uno dei migliori browser sono le scorciatoie da tastiera, che ci fanno risparmiare un sacco di tempo. L’altro giorno mentre leggevo un articolo su UploadsBlog, ho scoperto un trucchetto molto utile, che ci semplifica di molto la ricerca di determinate parole in un testo web.

schermata-mozilla-firefox-in-italiano-mozilla-europe-mozilla-firefox-copia-4.png

Quando ad esempio vi trovate di fronte ad un lungo testo, usando Firefox, basta solo premere CTRL+F, ed in basso vi comparirà una barra di ricerca nel quale immettere le parole chiave che vi interessano. Una volte inserite le parole verranno evidenziate con il colore verde. Per vedere tutte quelle presenti basta fare click su “Successivo” o “Precedente” accanto alla barra di ricerca. Inoltre c’è anche la funziona “Evidenzia” che vi colorerà tutte le parole presenti in quel determinato brano di giallo.

Per mantenere sempre attiva questa funzione senza bisogno di premere ogni volta CTRL+F, basta andare nelle “Preferenze” di Firefox e poi in Avanzate—>Accessibilità e selezionare la voce “Cerca nel testo quando si digita qualcosa“. In questo modo ogni volta che digitate qualcosa verrà automaticamente ricercata nel testo senza ulteriori perdite di tempo. Devo dire che da quando ho scoperto questa funzionalità la uso sempre, perchè è davvero molto comoda. 😉





Ascoltare la pronuncia inglese con Howjsay

17 02 2008

L’inglese è una lingua molto importante perchè è usata dappertutto, infatti nelle scuole ormai è diventato obbligatorio studiarla. Soprattutto per chi utilizza il computer, moltissimi software o applicazioni sono in lingua inglese. Quando però vediamo una parola che non conosciamo, non siamo sicuri di come si pronunci, e qui vengono i dubbi, si pronuncia così o così. Naturalmente c’è il vocabolario, ma c’è un modo molto più veloce e simpatico. E allora come al solito ci viene in aiuto il web, con uno dei suoi molteplici servizi.

Howjsay

Vi sto parlando di Howjsay, un sito nel quale è possibile ascoltare la pronuncia inglese di migliaia di parole. Per ascoltare il suono, basta inserire la parola desiderata nell’apposito box, e cliccare sul tasto “Submit”. Vi compariranno una serie di parole in ordine alfabetico, per ascoltare la pronuncia basta posizionare il puntatore sopra la parola cercata, colorata di rosa. Sicuramente è molto più comodo che andare a guardare la pronuncia nel vocabolario, per non parlare della qualità. Quindi non vi resta che provarlo, fatemi sapere che ve ne pare! 😉





Un software riesce a classificare la bellezza

30 01 2008

Nel campo dell’informatica si fanno sempre continui progressi, infatti di recente due programmatori australiani dell’Università della tecnologia di Sidney hanno annunciato un programma informatico capace di misurare la bellezza di una persona, di una donna nello specifico (la versione “per uomini” non è ancora operativa). Questo software sarebbe in grado di paragonare due volti e stabilire qual’è il più attraente.

Bellezza

Il programma si basa sulla scansione di 215 volti tra modelle ed attrici di fama, che determinano così un canone di riferimento. Tradotto in punti e in bit dal software, quel canone viene poi applicato ai volti sottoposti al programma, che in pratica misura quanto un volto è “lontano” da quel genere di bellezza.

A contribuire alla definizione del canone un panel di una cinquantina di volontari di età e origini diverse, che hanno valutato ogni volto in una scala da 1 a 10. In base alle votazioni sono state tratte delle “medie” e da lì è stata realizzata la scala con cui il software “classifica” i volti che vengono sottoposti alla prova di bellezza.

I due sviluppatori, Massimo Piccardi e Hatice Guns, non sembrano però intenzionati a diffondere il software su qualsiasi piattaforma ma, anzi, di riservarlo all’industria cosmetica o ad altri settori come la chirurgia estetica e la produzione videoludica o multimediale. A loro dire, un programma del genere potrebbe persino impattare sull’autostima se utilizzato senza supervisione. Esprimono infatti il timore che possa finire in mano ad adolescenti, che come si sa sono più influenzabili degli adulti.

P.S. Un ringraziamento particolare a Stefano, che mi ha aiutato a scegliere la foto. 😉

Fonte: The Age & Punto Informatico





Nasce “Il Bloggatore”

9 01 2008

Il Bloggatore è un sito web che ha anche la funziona di aggregatore di feed, finalizzato alla divulgazione di notizie provenienti dal mondo informatico e dalla blogosfera, su Linux, Windows, Mac OS X, ma anche sulle più importanti tendenze relative alla programmazione, alla network security, alla grafica, ecc… Il progetto è stato sviluppato da Roberto già direttore di Space 4 Tutorial. Qualche giorno fa sono stato invitato ad aderire a questo progetto, e la cosa mi ha fatto estremamente piacere.

bloggatore.png

Se sei un blogger, quindi, non aspettare! Se tratti argomenti inerenti l’informatica, segnala il tuo blog tramite l’apposita form “Contattaci!”, oppure inviando una mail a info(at)ilbloggatore.com (at va sostituito con @)!

Se invece sei un utente che vuole trovare informazioni e notizie informatiche, allora sei nel posto giusto! Utilizza l’utile strumento di ricerca, per un’informazione specifica, oppure sfoglia le varie pagine dell’aggregatore, in modo da leggere le notizie in ordine cronologico! 😉





Icone Aero-stlxv per Linux

7 01 2008

In un articolo precedente ho parlato di come trasformare la grafica di Ubuntu in quella di Vista. Molti lettori mi hanno chiesto le icone Aero-stlxv, le famose icone molto simili a quelle di Vista, perchè dal link che avevo postato non è più possibile scaricarle. Cercando fra vecchi backup, sono riuscito a trovare il setup, così l’ho uploadato in modo da condividerlo con tutti voi lettori. Il servizio che ho scelto per uploadarli è DivShare, in basso trovate il link per il donwload.

https://i0.wp.com/www.infobidouille.com/vx/images/logo_vista.png
DivShare File – Aero-stlxv-0.0.1_preview1.tar.bz2

Il file pesa 15.70 Mb, una volta scaricate per installarle su Ubuntu Gutsy, basta solo trascinare il setup su Sistema—>Preferenze—>Aspetto—>Tema. In questo modo potrete godervi tutta la bellezza di questo splendido set di icone. 😉